La morte in prima pagina


Vera o falsa che sia la foto del cadavere di Bin Laden in prima pagina di tutti i quotidiani on-line è raccapricciante. Finora si è sempre avuto il pudore di non mostrare i corpi dei cadaveri per non urtare la sensibilità di tutti quelli che (come me) rimangono fortemente impressionati da immagini simili. In questo caso no! I direttori delle varie testate hanno deciso insindacabilmente che fosse giusto fornire al mondo intero le prove tangibili (sempre non si tratti di un fotoritocco…) di questa morte eccellente, mostrando a tutti questo volto sfigurato.

Da stamattina, non apro più un sito di un giornale per il terrore di vedere quell’immagine. Vorrei leggere anche altre notizie, ma ci rinuncio. All’interno dei telegiornali, ho una scelta, chiudo gli occhi e ascolto. Qui no! Ogni volta che apro un sito web mi si ripropone questo ammasso di carne in putrefazione, che credo non dimenticherò mai, pur avendolo visto solo per pochi secondi.

Annunci

Architetto per de-formazione, creativa per passione. Esperienze eclettiche dalla progettazione all’insegnamento, dal web al graphic design.

Tagged with: , ,
Pubblicato su cronaca, politica
3 comments on “La morte in prima pagina
  1. bastet ha detto:

    non so se può interessarti, ma era un fotomontaggio (anche se preso da una foto ugualmente raccapricciante).
    cmq sono d’accordo con te che si è oltrepassato un limite.

  2. lentiggini ha detto:

    Sì, ho letto qualcosa su Facebook, ma non ho approfondito più di tanto proprio per la mia repulsione per l’immagine.

  3. lordbad ha detto:

    Interessante questo post…D’altronde più che una persona è un personaggio e come tale lo vediamo e l’abbiamo sempre visto, da spettatori di una storia..

    Ma ora che Maramao è morto come si fa…?

    Spero avrai modo di ricambiare presto la visita in questo strano giorno!

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/05/02/maramao/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Me on Instagram
Sunset #loano #sea # sunset #happy nessuno #love #friends #echimammazza Storie di fan. Vol. 2. #ermalmeta #musicastelle #musicastelleoutdoor #musicastelle2017 #anteysaintandré #valdaosta #vda #lovevda #lagolod #vietatomorire #vietatomoriretour #concert #love Ph. @sinixlab Storie di fan. Vol. 1. #ermalmeta #musicastelle #musicastelleoutdoor #musicastelle2017 #anteysaintandré #valdaosta #vda #lovevda #lagolod #vietatomorire #vietatomoriretour #concert #love Ph. @sinixlab Meraviglia nella meraviglia. #ermalmeta #mucicastelle #valdaosta #lovevda #concert #soundcheck #anteysaintandré Buio e luce sono figli del sole. #venaria #venariareale #ermalmeta La realtà è una merda, ma non finisce qua. #brunorisas #brunori #carroponte #concerto #happy #chounamicoscemo Riflessi #milanophotoweek #widephotofest #djset #deejay #milano #night A night in Milan. Erano anni... #milano #milano #night #navigli #friends #mettereglihashtagacazzo #nonchopiuleta
Si parla di…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: