Io sto con Morgan


fcb9fb7a-97bd-4200-90fe-9bde42e0110e

Ieri sera ho guardato Amici. Non lo faccio mai. Ma come potevo restare fuori dalla querelle Maria/Morgan che questa settimana ha interessato più delle bombe sganciate da Trump sull’Afghanistan? Morgan ha lasciato Amici. Questa è la notizia. Lo ha fatto dopo una puntata disastrosa in cui i suoi ragazzi hanno perso tutto, anche la dignità. Ogni squadra che si rispetti esonera il proprio allenatore dopo un’infilata di insuccessi, ma non è andata così. Morgan è entrato in studio vestito come in Arancia Meccanica intenzionato a spaccare tutto e ne è uscito come il signor Malaussène, il capro espiatorio per eccellenza.

Morgan ha provato a cambiare le regole, ma non c’è riuscito. Ha provato a imporre la sua testardaggine, il suo estro, la sua follia al programma più pop della televisione italiana. Poco importa di chi sia la ragione, perché la ragione non sempre serve. Se sia di Morgan che ha preteso una birra media in una sala da tè o se sia di Maria che ha servito una tazza di tè a chi beve solo birra.

Comunque siano andate le cose Morgan ci piace. Perché i ribelli piacciono sempre. Morgan è il ribelle che tutti vorremmo essere. Ricordo Mick Jagger, Jim Morrison, Lou Reed, Iggy Pop, Kurt Cobain, con le loro vite fuori dagli schemi, ma dove sono i ribelli oggi?

Nel mondo del politicamente corretto, di eroi discreti, dove il male e il bene sono sempre separati, il ribelle è quello da allontanare, un cattivo esempio per i ragazzi. E invece no, ogni male è un bene quando serve e bisogna imparare a disobbedire per sopravvivere. Allora arriva lui, Morgan, il nostro ribelle che ci riscatta da una vita ordinaria che corre su binari prestabiliti e ci fa gridare “Io sto con Morgan”. Sempre.

P.S.: Grazie alle ispirazioni di Kubrik, Pennac, Gramellini, Tiromancino, Vargas Llosa, Ermal Meta. Perché dopo Gabbani chi sono io per fare un pezzo senza infarcirlo di citazioni?

Annunci

Architetto per de-formazione, creativa per passione. Esperienze eclettiche dalla progettazione all’insegnamento, dal web al graphic design.

Pubblicato su musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Me on Instagram
#biennale #venezia #czechrepublic Qui in Wyoming tutto bene #bardonecchia #vallestretta #alps #mountains #autumn #yellow #love Specchietto rossetto. Ph. Paolo Alunni Bravi. #flaminiastory #flaminia #me #vintagecar Aspettando Paolo Cognetti. #paolocognetti #milano #lamiacittà Flaminia in piazza. #flaminiastory #flaminia #lancia #car #vintagecar Barocca opulenza. #tirano #sacred #church Dario e la luna. #brunorisas #castagnolelanze #festivalcontro #concert #acasatuttobene Il montanaro imbruttito #mountains #alps #wine
Si parla di…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: